Skip to content

Clash of Clans: guida, trucchi, mod e segreti del gioco

segreti clash of clans

Clash of Clans è uno tra i giochi mobile più popolari nel settore dell’intrattenimento videoludico, con milioni di giocatori che ogni mese si collegano per divertirsi assieme agli amici e sfidare avversari provenienti dall’Italia, dall’Europa e dal resto del mondo.

Il gioco, sviluppato da Supercell, è arrivato nel 2012 su iOS per poi sbarcare durante l’anno successivo anche su Android, divenendo in poco tempo un vero e proprio fenomeno di massa. Al giorno d’oggi, il titolo è ancora uno tra i più giocati su mobile.

Ti può interessare anche…

In questa guida troverai dunque tutte le informazioni utili su Clash of Clans, insieme a trucchi, consigli e strategie da seguire per vincere ogni partita. Diverrai un vero e proprio campione del gioco di Supercell, per avere la meglio su tutti i tuoi amici.

Come scaricare l’applicazione

Scaricare l’app di Clash of Clans è molto semplice: basta infatti recarti sugli store ufficiali di Android e iOS, in modo da procedere al download. Non ci sono costi per il download dell’applicazione, quindi puoi scaricarlo quando preferisci.

clash of clans android Scaricare su Google Play

I migliori personaggi del gioco

Clash of Clans presenta un parco personaggi alquanto variegato, composto da alter-ego con punti di forza e di debolezza. In questa sezione del nostro articolo andremo dunque alla scoperta dei migliori personaggi disponibili nel gioco, assieme a un’esaustiva spiegazione delle loro abilità.

  • Barbaro: il soldato più utilizzato, attacca tutto ciò che incontra. Costa poco, è facilmente addestrabile e molto efficace quando schierato sul campo di battaglia assieme ad altri barbari. Può attaccare solo bersagli terrestri.
  • Arciere: componente della fanteria, agile e versatile. Può attaccare sia bersagli terrestri che aerei, come i draghi e le mongolfiere. Quando lavora in gruppo, l’arciere offre il meglio di sé, cooperando con gli altri fanti per la vittoria.
  • Goblin: rapidi e senza scrupoli, i goblin sono piccoli ladruncoli alla ricerca di oro ed elisir. Questi personaggi hanno il compito di rubare il bottino agli avversari, per migliorare le statistiche della partita e fornirti utili risorse sul campo.
  • Gigante: lento, grande e possente, il gigante punta a eliminare le difese nemiche e combatte in prima linea in ogni battaglia. Può essere utilizzato sia come scudo umano che come arma per l’abbattimento di interi villaggi e personaggi nemici.
  • Guaritore: è in grado di curare i compagni feriti e ripristinare la loro salute. Da utilizzare soprattutto per curare i personaggi più importanti, come i giganti e i pekka, bisognosi di un continuo supporto da parte degli alleati per vincere la partita.
  • Pekka: combattente abile e agguerrito, pronto a radere al suolo interi villaggi con la sua spada. Quando in gruppo, questo personaggio diventa ancora più forte. Unico punto debole l’armatura in metallo, suscettibile alle scosse elettriche lanciate dagli avversari.
  • Valchiria: donna possente e agguerrita, in grado di arrecare ingenti danni anche ai nemici più potenti. I suoi attacchi sono temuti in tutto il gioco, poiché capace di mandare a terra persino le truppe più allenate. È vulnerabile ai mortai.
  • Golem: gigante di roccia in grado di resistere a un grande quantitativo di attacchi avversari. La sua vita da 4.500 punti gli permette di essere inviato in avanscoperta per perlustrare il campo, riportando poi alla base. Quando viene ucciso, si divide in due piccoli golem da 900 punti vita ciascuno, vulnerabili alle trappole a scatto.

Su Clash ci sono anche molti altri personaggi, meno comuni, utilizzati soprattutto ai livelli più alti del gioco. Man mano che prenderai confidenza con il titolo e con le relative meccaniche, imparerai a schierare sempre in campo i migliori alleati, per vincere ogni scontro.

clash of clans elisir

Le truppe

Le truppe vengono utilizzate sia durante la Campagna Goblin, che contro altri giocatori nelle modalità Multiplayer e Clan War. A seconda dell’elisir utilizzato per generarle, ne abbiamo di diverse. Vediamole insieme.

  • Truppe Rosa: generate con elisir rosa, includono gli Arcieri, i Giganti, i Draghi, i Cuccioli di Drago, i Pekka e altri ancora.
  • Truppe Nere: generate con elisir neri, includono gli Sgherri, i Dominatori, le Valchirie, i Golem, le Streghe e altri ancora. Queste hanno la facoltà di svolgere azioni precluse alle truppe normali.
  • Eroi: sono soldati immortali evocati grazie a un altare permanente, per cui non vengono addestrati in caserma. Sono le truppe più forti del gioco, e puoi possederne uno per ogni tipo. Includono il Re Barbaro, la Regina degli Arcieri e il Gran Guardiano.

Come iniziare a giocare: guida completa

Se desideri iniziare a giocare a Clash of Clans, puoi seguire la nostra guida per partire con il piede giusto. Ricorda anzitutto che il tutorial è fondamentale, per cui non saltarlo. Questo ti conferisce infatti le basi del gioco, aiutandoti a prendere confidenza con i comandi e le meccaniche base.

Le prime ore di gioco

Dopo aver completato il tutorial, otterrai uno scudo di 72 ore che ti permetterà di difendere la tua città da tutti gli attacchi nemici. Utilizzalo subito per partire in tutta calma, senza rischiare di essere attaccato quando ancora non hai preso confidenza con i comandi di gioco.

Anzitutto, ti consigliamo di costruire i Depositi di Elisir Rosa e Oro, gli Estrattori e le Miniere. Dedicati poi al potenziamento massimo delle suddette strutture prima di migliorare il Municipio, altrimenti ti troverai costretto a procedere con un Municipio di livello 2.

Dopo aver portato a termine questi compiti, puoi dedicarti alla creazione di strutture difensive, che entreranno in gioco quando lo scudo cesserà di funzionare. Vi sono diversi edifici da costruire, la priorità va così ripartita:

  1. Mortaio
  2. Torre degli Arcieri
  3. Cannoni

Ti consigliamo infine di non spendere le gemme quando richiesto dal tutorial, ma di conservarle in attesa di evenienze più stringenti. Potrai infatti completare il tutorial anche senza utilizzare le gemme, semplicemente attendendo la fine del processo di costruzione degli edifici.

Dizionario di Clash of Clans

Su Clash of Clans vengono utilizzati diversi termini presi in prestito dall’inglese e adattati al gioco, per definire una precisa azione oppure dare un nome a un’azione difficilmente definibile con i termini della lingua italiana. Ecco dunque un breve dizionario di gioco:

  • AQ: abbreviazione di Archer Queen, ossia Regina degli Arcieri.
  • BK: abbreviazione di Barbarian King, ossia Re Barbaro.
  • Farming: tecnica di gioco che consiste nella ricerca e raccolta di risorse utili al proprio villaggio.
  • Hybrid: tipologia di villaggio ibrida, non focalizzata su un unico obiettivo ma su più fronti.
  • IT: abbreviazione di Inferno Tower, ossia Torre Inferno.
  • Raid: attacco verso un altro villaggio, con l’obiettivo di vincere la battaglia e guadagnare una ricompensa.
  • Tank: personaggio dotato di un alto valore di punti vita, in grado dunque di assorbire numerosi danni. In questa categoria rientrano i Gitanti, i Pekka e i Draghi.
  • TH: abbreviazione di Town Hall, ossia il Municipio.
  • Trophy: tipologia di villaggio costruita con il preciso scopo di proteggere il Municipio e le rispettive coppe, trascurando le risorse esterne.
  • Uppare: termine derivante da Upgrade, delinea l’avanzamento di livello degli elementi del gioco, siano esse le difese, il municipio o altro ancora.

Come diventare membro di un clan

Come diventare membro di un clan su Clash of Clans? Entrando a far parte di un clan, avrai al tuo fianco fino a 49 compagni con cui giocare insieme, sfidando i clan rivali per la conquista delle città e del territorio rivale.

Per entrare in un clan, devi anzitutto spendere 40mila monete d’oro per costruire il castello dei clan. A processo ultimato, clicca su di esso e troverai una pagina divisa in tre schede. Da Unisciti puoi consultare tutti i clan che al momento stanno reclutando nuove leve.

Clan degli amici

Se invece vuoi entrare nel clan di un tuo amico o conosci già il nome del clan al quale vuoi unirti, utilizza la scheda Cerca clan e digita il nome di tuo interesse. In alternativa, puoi creare un clan tutto tuo e divenirne il capo, semplicemente cliccando su Crea Clan.

Server privato

In passato, esistevano numerosi server privati di Clash of Clans, tra cui uno dei più famosi era Clash of Gem. Tuttavia, Supercell ha intrapreso una dura lotta contro questi server, chiudendone la maggior parte. Al giorno d’oggi, sono ben pochi i giocatori che ancora si affidano a un server privato.

I server privati ti permettono di avere gemme e risorse illimitate, senza spendere nemmeno un euro. Ovviamente, per chi desidera solo divertirsi senza spendere soldi questa potrebbe sembrare la soluzione ideale, ma gli sviluppatori non approvano questa forma di gioco.

Chi ha dunque dunque intenzione di divertirsi e giocare assieme ai propri amici su Clash, sfidando giocatori provenienti da ogni parte del mondo, deve necessariamente affidarsi ai server ufficiali. In questo modo hai anche la possibilità di avanzare di lega e prendere parte alle competizioni eSport, che mettono in palio cifre molto interessanti, raggiungendo anche il milione di euro.

Aggiornamento dell’app

Aggiornare Clash of Clans è molto semplice: basta infatti recarsi nella rispettiva pagina sul Play Store di Google o, in alternativa, sull’App Store di Apple, cliccando poi su Aggiorna. Ovviamente, il processo è del tutto gratuito e non richiederà più di una manciata di minuti per essere portato a termine.

Chi è St3pny?

St3pny è uno tra gli YouTuber più seguiti e apprezzati in Italia, che porta sempre nuovi contenuti su Clash of Clans per intrattenere i suoi fan. Chi si avvicina per la prima volta al gioco può seguire i suoi video per prendere confidenza con le dinamiche di base, divertendosi insieme a lui.

Trucchi funzionanti: esistono davvero?

Come avere i trucchi su Clash of Clans? In questa sezione del nostro articolo troverai utili trucchi, cheat e consigli per ottenere vantaggi sul gioco e vincere contro gli avversari. Segui con attenzione il procedimento descritto per ogni trucco e non affidarti mai a link di dubbia provenienza, soprattutto se richiedono l’inserimento del tuo numero di cellulare.

Gemme gratis

Sul Web si può trovare più di un generatore di gemme gratis, ma il funzionamento di questi strumenti è alquanto dubbio e discutibile. Non esistono infatti, al giorno d’oggi, trucchi per ottenere gemme gratis su Clash of Clans, poiché il gioco è costantemente controllato e aggiornato dagli sviluppatori.

Il miglior modo per guadagnare gemme gratis, senza spendere denaro reale, è dunque quello di giocare in maniera intelligente e prestare grande attenzione alle risorse utilizzate. Così facendo, potrai ottimizzare la tua esperienza di gioco e competere anche contro i migliori.

Risorse infinite

Allo stesso modo, non puoi ottenere risorse infinite gratis: al momento infatti, non esiste alcun trucco funzionante che ti permetta di sbloccare oro e gemme illimitate. Gli sviluppatori monitorano costantemente il gioco, per assicurare la massima correttezza.

Disposizione villaggi

La disposizione villaggio Clash of Clans cambia in base al livello del municipio, per offrire sempre la massima resa ai giocatori. Non sorprende dunque vedere disposizioni diverse per i vari livelli, da adattare allo stile di gioco e alle possibili azioni dei rivali.

La disposizione villaggio Clash of Clans con municipio livello 6, ad esempio, cambia a seconda che tu voglia improntare la tua azione per risorse o per trofei. Le configurazioni sono diversificate e molto interessanti, consultabili al seguente indirizzo.

Lo stesso discorso vale anche per i municipi di livello maggiore e inferiore, dall’1 all’11. Ad esempio, puoi trovare le configurazioni Clash of Clans municipio livello 8 a questo link, oppure i layouts municipio livello 7 seguendo questo collegamento.

strategie clash of clans

Bots: tutti i dettagli

Molto popolari per Clash of Clans anche i Bot, ossia degli strumenti per ottimizzare le tempistiche di farming sul gioco. Tuttavia, questi non sono approvati da Supercell e potrebbero costarti un ban permanente. Decidi con attenzione se utilizzarli o meno!

Cosa sono

I bot sono degli strumenti che ti permettono di accumulare risorse, attaccare i nemici, sviluppare le strutture, livellare gli edifici, migliorare le truppe e molto altro ancora, il tutto senza utilizzare lo smartphone. Questi infatti compiono il lavoro al posto tuo, agendo autonomamente.

Tali strumenti, tuttavia, non sono utilizzabili direttamente dallo smartphone ma solo tramite l’emulatore Android BlueStacks, installabile sul PC in maniera semplice e immediata. A tal proposito, puoi consultare la nostra guida completa a BlueStacks, regolarmente aggiornata.

Migliori bot

Tra i bot migliori e più utilizzati, spicca RacoonBot. Questo offre i più avanzati algoritmi di attacco ed è in grado di lanciare incantesimi in maniera intelligente, il tutto unito a una grande facilità d’uso. Il bot è disponibile sul sito ufficiale.

Molto popolare anche MyBot, bot open source aggiornato regolarmente, che ti permette di ottenere il massimo dal gioco. Ovviamente, come per le altre soluzioni, anche in questo caso sei a rischio ban se decidi di utilizzarlo. Puoi scaricarlo dal sito dedicato.

Da non dimenticare infine ClashFarmer, perfettamente compatibile con l’ultimo aggiornamento del gioco. Il tool è molto semplice da usare e gratuito, per ogni esigenza. Esiste anche una versione a pagamento, con funzioni aggiuntive. Puoi avviare il download dal sito del bot.

Come configurarli

Per ogni bot esiste una configurazione diversa, che devi seguire attentamente per impostarlo al meglio. Tuttavia, non ti devi preoccupare: ciascuno strumento ti offre delle istruzioni dettagliate per iniziare a usarlo. In questo modo, non avrai alcun problema al riguardo.

Mods: si possono utilizzare?

Su Internet si possono trovare versioni moddate di Clash of Clans, che ti permettono di ottenere gemme infinite, risorse illimitate e molto altro ancora. Tuttavia, gli sviluppatori sono costantemente al lavoro per limitare l’utilizzo di cheat, per cui è molto difficile trovare mod funzionanti.

Molto popolare, ad esempio, HappyMod, apprezzata dai giocatori di tutto il mondo. Tuttavia, scaricandola, metterai a serio pericolo il tuo account, che potrebbe venire bannato da un momento all’altro. Scegli dunque con parsimonia e non compiere azioni azzardate.

Ora che hai preso confidenza con Clash of Clans, sei pronto a immergerti a pieno nell’avventura sviluppata da Supercell. Se hai dubbi, domande o perplessità, lasciaci pure un commento! Ti risponderemo il prima possibile.