Skip to content

Cos'è l'email, come funziona e a cosa serve?

La controlliamo spesso. La usiamo per parlare, per lavorare, per fare acquisti online.

Può servirci per inviare documenti ufficiali o per condividere le foto delle vacanze. Indovina di chi stiamo parlando? Ovviamente dell’email! Un’amica, a volte un po’ invadente, che ci tiene compagnia ogni giorno sui nostri dispositivi.

Cosa significa email?
La parola ‘’email’’ viene dall’inglese "electronic mail’’, che vuol dire ‘’posta elettronica’’. In pratica, l’email o e-mail - la forma corretta, in realtà, è quella senza trattino - è la versione tecnologica di una lettera cartacea, e serve esattamente allo stesso scopo: comunicare qualcosa a qualcuno in forma scritta.

Per usare questo servizio, servono tre cose:

  1. un provider, cioè un fornitore, come Google e Yahoo!, che offre la possibilità agli utenti di creare e gestire la propria email, come Gmail e Yahoo Mail. Per farlo, occorre registrarsi sul sito del provider, in genere gratuitamente, indicando alcuni dati personali (nome, cognome, data di nascita etc.);
  2. un account. Cos’è un account di posta elettronica? È un profilo personale che comprende un nome utente e una Questi due dati servono per accedere alla nostra casella di posta elettronica: una buca delle lettere virtuale che contiene tutte le email che riceviamo e inviamo;
  3. una connessione Internet, come il sistema Wifi o l’Internet Mobile;

Una volta scelto il provider e registrato l’account, avremo creato il nostro indirizzo di posta elettronica, ad esempio pippopluto56@yahoo.it. L’indirizzo è composto da tre elementi: lo username che abbiamo scelto (pippopluto56), il simbolo della chiocciola (o at) @, e il dominio del provider (yahoo.it). Ogni indirizzo è unico. Come a Milano c’è un solo Corso Garibaldi 75, così su Yahoo esiste un unico pippopluto56. In questo modo, se qualcuno ti invia un’email, sei sicuro che arrivi proprio a te!

Come si invia un’email? Semplice! Il mittente entra nella sua mailbox, scrive il testo del messaggio, aggiunge eventuali allegati, inserisce l’indirizzo del destinatario o dei destinatari, e clicca sul tasto dell’invio. A questo punto entrano in gioco i server: programmi installati sui computer del provider che si occupano di smistare la posta, consegnando e ricevendo i messaggi degli utenti.

Cosa trovi in questa sezione?

Tutto quello che ti serve per scegliere l’email migliore per te! Email diverse, infatti, offrono servizi diversi. Ad esempio, qual è l’email migliore per mandare file molto pesanti, come un video? Quali sono le email più sicure per inviare dati sensibili, come i documenti di lavoro? Con quali email puoi chattare e fare video chiamate? In questa sezione, scopri tutti i vantaggi e gli svantaggi delle email dei principali provider di posta, come Gmail, Alice Mail, Hotmail, Libero, Yahoo e altri ancora.

Inoltre ti sveliamo tutti i trucchi per personalizzare i servizi email in base alle tue esigenze. Grazie a dei facili tutorial, puoi scoprire passo per passo non solo come inviare file e messaggi, ma come organizzarli per data e per mittente, impostare le opzioni di privacy, scaricare e fare il backup delle tue email, bloccare i messaggi indesiderati etc. Ad esempio, qui trovi la come creare un account di posta elettronica Google e quella per reimpostare o modificare la password di Gmail.

Infine, non mancano tanti consigli e curiosità per diventare dei veri professionisti della posta elettronica. Sapevi ad esempio che esiste un’email usa e getta che ti permette di inviare messaggi in modo anonimo, senza registrarti su un sito? Ti interessa sapere come creare una password a prova di hacker? Vuoi controllare da quale zona è stato effettuato l’ultimo accesso alla tua posta? Qui sotto, trovi tutto questo e molto di più!