InformaticaiPhoneProgrammi

iTunes non rileva iPhone, perché? Come risolvere il problema

La soluzione definitiva all'errore del software di Apple

Nell’era del Cloud e dei servizi di archiviazione online è diventato sempre più raro connettere il proprio smartphone al computer per sincronizzare i dati ed effettuare il backup dei dati salvati. Tuttavia, in alcuni casi vi è la necessità di ricorrere al caro e vecchio cavo USB, ma cosa fare se iTunes non riconoscere iPhone?

Questo problema può infatti verificarsi per tutti gli utenti dotati di un dispositivo Apple, e la soluzione è tutt’altro che intuitiva: non basta infatti scollegare il telefono e ricollegarlo al PC per farlo partire, ma l’inconveniente può comunque essere risolto in modo semplice e veloce.

Ti può interessare anche…

In questa guida troverete la soluzione al problema, scoprirete perché iTunes non rileva iPhone e imparerete a risolverlo. L’inconveniente può verificarsi sia con un Mac che con un computer Windows e, in entrambi i casi, è possibile porre rimedio all’errore. Vediamo insieme come fare.

iTunes non legge iPhone: come risolvere?

Se il telefono non si collega a iTunes e il programma si blocca quando inserite il cavo nel computer, qui troverete la soluzione al vostro problema. L’errore è più frequente di quanto si possa pensare e si verifica sia con uno smartphone nuovo come iPhone 7 o 8 che con un dispositivo più vecchio come il 5, il 4 o il 4s.

Quindi, cosa fare se il software non riconosce iPhone? Innanzitutto, dovete assicurarvi di aver aggiornato il programma all’ultima versione disponibile. Attualmente, iTunes 12 è disponibile per il download gratuito tramite il sito di Apple.

Visualizzare i dispositivi collegati

Per visualizzare i dispositivi collegati non dovrete fare altro che aprire il programma dal computer e fare clic sull’icona raffigurante uno smartphone, posta nell’angolo in alto a sinistra dell’applicazione. Qui dovrebbe apparire il vostro telefono.

Se ciò non accade, vi chiederete sicuramente perché iTunes non riconosce iPhone. I motivi potrebbero essere diversi, dal software obsoleto a un’inesatta configurazione di Windows e del programma per la gestione del vostro telefono. Anche il cavo potrebbe essere difettoso.

Tuttavia, se il cavo USB funziona perfettamente e nonostante tutto il software non vede iPhone, la causa del problema è da ricercare in altro. Di seguito troverete una pratica guida che vi illustrerà come risolvere il problema su PC Windows e Mac OS X, il tutto in maniera semplice e intuitiva.

Risolvere il problema su Mac

Se il software non riconosce iPhone su Mac, dovrete innanzitutto assicurarvi di avere la versione più recente del programma. Un errore molto frequente mostra infatti il seguente avviso: “iPhone non può essere utilizzato perché richiede una versione più recente di iTunes”, visualizzato ogni qualvolta il software risulta essere troppo obsoleto. Per risolvere, vi basterà scaricare la versione più recente di iTunes.

Vi consigliamo inoltre di controllare che il vostro smartphone sia acceso e correttamente funzionante al momento dell’operazione, altrimenti il tentativo di connessione potrebbe non andare a buon fine. Se, nonostante ciò, il telefono continua a non essere riconosciuto dal programma, vi suggeriamo di seguire i seguenti passaggi:

  1. Esercitate una pressione prolungata sul pulsanteOpzione, in modo da aprire la finestra Apple.
  2. Fate clic su Informazioni o Resoconto del sistema, a seconda della versione di Mac OS X presente sul vostro computer.
  3. Selezionate USB scorrendo tra le voci presenti nel menu.
  4. Se lo smartphone risulta nell’elenco dei device USB, dovrete disattivare temporaneamente o disinstallare l’antivirus prima di procedere.
  5. Se lo smartphone non compare nella struttura, non vi resta che contattare il supporto Apple.

Assicuratevi che il cavo USB sia perfettamente funzionante, effettuando il controllo incrociato tramite un altro computer Mac OS X. Se non lo avete in casa, chiedete a un vostro amico di prestarvelo, in modo da verificare il corretto funzionamento del vostro telefono su un nuovo PC.

iphone non riconosciuto da itunes

Risolvere il problema su Windows

Se iTunes si blocca quando collegate lo smartphone su Windows e non riuscite a porre rimedio al problema, vi consigliamo innanzitutto di aggiornare il programma all’ultima versione disponibile tramite il sito di Apple. Assicuratevi inoltre che il vostro smartphone sia acceso e correttamente funzionante.

Se sul telefono compare l’avviso “Vuoi autorizzare questo computer?”, dovrete sbloccare il dispositivo e toccare Autorizza. Se il problema persiste e il programma non rileva iPhone, vi consigliamo di seguire attentamente i passaggi descritti di seguito.

  1. Scollegate il telefono dal computer.
  2. Ricollegate lo smartphone e, se iTunes si apre, chiudetelo.
  3. Premete il tastoWindows e R contemporaneamente , in modo da aprire la finestra Esegui.
  4. Nel campo dedicato all’immissione di testo, dovrete digitare:
    %ProgramFiles%\Common Files\Apple\Mobile Device Support\Drivers
  5. Cliccate su OK.
  6. Cliccate con il tasto destro del mouse sul file con estensione .inf e selezionate Installa.
  7. Scollegate il telefono dal computer e riavviate il PC.
  8. Collegate nuovamente il telefono e aprite il software.

A questo punto, il problema dovrebbe essere risolto. Potrete dunque utilizzare il vostro iPhone 7 o qualunque altro dispositivo Apple assieme a iTunes. Ricordate di mantenere il programma sempre aggiornato, in modo da evitare spiacevoli inconvenienti in futuro.

iTunes non riconosce iPhone Windows 10: la soluzione

Se il problema non è stato risolto e l’errore continua a ripresentarsi anche su Windows 10, potrete ricorrere a un altro metodo prima di contattare il supporto clienti. Nel menu Gestione dispositivi, controllate se Apple Mobile Device USB Driver è presente sul vostro PC. Seguite questa procedura per verificarne l’effettiva installazione:

  1. Premete il tastoWindows e R contemporaneamente, in modo da aprire la finestra Esegui.
  2. Da qui, digitate devmgmt.msc e cliccate su OK. Così facendo, aprirete la finestra dedicata alla Gestione dei dispositivi.
  3. A questo punto, dovete trovare ed espandere la voce Controller USB.
  4. Cercate i driver Apple, assicurandovi che siano installati correttamente.

Questo vi permette infatti di connettere il telefono al computer, che dovrebbe leggerlo automaticamente. Se il problema persiste, provate a cambiare cavo USB o riavviare il servizio Apple Mobile Device. Se tutto ciò dovesse rivelarsi inutile, vi consigliamo di contattare il servizio assistenza clienti di Apple.

itunes non rileva iphone

Altri problemi

Su Google, uno dei problemi più ricercati è “iTunes si blocca quando collego iPhone”. Questo errore è da imputare a un software o a driver obsoleti, ed è facilmente risolvibile semplicemente seguendo i passaggi illustrati nei paragrafi precedenti, a seconda del vostro sistema operativo.

Se invece il software non ha potuto connettersi con iPhone perché è stata ricevuta una risposta non valida, dovrete innanzitutto assicurarvi che lo smartphone sia acceso correttamente. Controllate inoltre che il cavo USB sia integro e, in caso contrario, cambiatelo.

Se vi state chiedendo come mai iTunes 12.3 non riconosce iPhone, il problema è con ogni probabilità da imputare ai driver obsoleti. Seguite dunque il procedimento illustrato in precedenza per aggiornare correttamente Apple Mobile Device USB Driver. A procedimento concluso, riavviate il computer e collegate il telefono.

Molto cercato sui motori di ricerca è anche l’errore “iTunes non ha potuto connettersi a questo dispositivo iPhone”. Questo problema è facilmente risolvibile autorizzando il computer tramite lo smartphone. Sul display dovrebbe infatti comparirvi l’avviso “Vuoi autorizzare questo computer?” e voi non dovrete fare altro che sbloccare il telefono e toccare Autorizza.

Se dopo l’aggiornamento iTunes non riconosce più lo smartphone, controllate di aver installato tutti i driver più recenti e riavviate il computer. In questo modo dovreste risolvere il problema. Se invece il programma non riconosce iPhone in modalità di recupero dovrete verificare nuovamente la corretta installazione dei driver Apple.

Voi avete mai riscontrato questo problema? Siete riusciti a risolverlo? Come sempre, fateci sapere la vostra lasciando un commento nell’apposito box!

Tags

Agnese Carluccio

Related Articles

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Close