Skip to content

Come usare uTorrent per scaricare i file da Internet

come usare utorrent 3.4.5

uTorrent è un client Peer to Peer (P2P) che permette di condividere qualsiasi tipo di file con numerosi utenti da ogni parte del mondo. In altre parole, uTorrent offre la possibilità di scaricare musica, video, filmati, applicazioni, programmi e molto altro ancora, tutto gratis.

Ma come funziona uTorrent? Il programma permette di connettersi alla rete BitTorrent e in tal modo scaricare file condivisi dagli altri utenti in maniera semplice e veloce. Il software è compatibile con PC Windows, Mac, Linux e dispositivi Android.

In questo articolo andremo a vedere come si usa uTorrent per scaricare file di ogni genere, dalla musica ai video. Il software è gratuito e costantemente aggiornato dal suo team di sviluppo, che cura nei minimi dettagli ciascun aspetto del programma, implementando periodicamente nuove e interessanti funzionalità.

Anche ti può interessare…

Come scaricare uTorrent

uTorrent può essere facilmente scaricato tramite il sito ufficiale, utorrent.com. Il sito permette inoltre di scegliere liberamente la piattaforma di download, selezionandone una tra Windows, Mac, Linux e Android. uTorrent è un programma molto leggero e stabile, che occupa poco più di 2 MB sull’hard disk. Il software gestisce in maniera intelligente i download, senza incidere sulle prestazioni del PC e sulle attività svolte online dall’utente.

Come scaricare i file

Dopo aver portato a termine l’installazione di uTorrent, potrete utilizzare il programma per scaricare i file che desiderate. Il protocollo BitTorrent si basa sulla condivisione di file da parte degli utenti, per cui potrete trovare tutto ciò che vi interessa su Internet, a patto di operare sempre nel pieno rispetto della legalità.

come usare utorrent

Come funziona uTorrent? Questo programma e, più in generale, tutti i software basati sulla rete BitTorrent, permettono di scaricare i file condivisi dagli utenti sfruttando dei collegamenti con estensione .torrent o, in alternativa, utilizzando i magnet link.

Nel primo caso, i file con estensione .torrent possono essere scaricati con un semplice clic e devono essere necessariamente aperti con uTorrent, che darà il via al processo di download del file effettivo. Una volta terminato il download, potrete eliminare il file .torrent dal vostro PC.

Come usare un magnet link

I magnet link sono molto semplici da utilizzare: basta infatti cliccare su di essi e il programma avvierà in automatico il download del file di vostro interesse. I magnet link sono in genere contrassegnati da una calamita rossa e perciò facilmente individuabili nella pagina di download. In termini pratici, i magnet link sono molto più comodi da utilizzare rispetto ai file torrent.

cos'è un magnet link

Seeders e Leechers: cosa sono?

Quando scaricate un file torrent, troverete due sezioni riguardanti i Seeders e i Leechers. Ma cosa sono e cosa indicano questi termini?

  • Il numero di Seeders rappresenta il totale degli utenti in possesso della versione completa del file che avete intenzione di scaricare. Più alto è questo valore, maggiore sarà la velocità di download del file. Selezionate perciò un file che abbia un alto numero di Seeders, in modo da sfruttare a pieno la vostra connessione.
  • Il numero di Leechers indica invece il totale delle persone che stanno effettuando il download di un file. I Lecheers non possiedono perciò il file completo e, come voi, stanno scaricando il file in quell’esatto momento.

Come scegliere il torrent migliore

Per scegliere il torrent migliore dovrete valutare dapprima il numero complessivo di Seeders, che condividono il file completo con il resto degli utenti collegati alla piattaforma di download. Ad esempio, un torrent con 20 Seeder e 40 Leecher potrà essere scaricato più velocemente rispetto a un file con 10 Seeder e 100 Leecher, proprio perché la percentuale di Seeder è maggiore.

Torrent e copyright

Scaricare abusivamente file e contenuti protetti dal diritto d’autore è illegale! Ti consigliamo perciò di utilizzare uTorrent solo per scaricare file legali e liberi da copyright. In ogni caso, gli autori del sito non si assumono alcuna responsabilità riguardo ad un uso improprio di questa guida, scritta a carattere puramente illustrativo. The Last Loop non intende in alcun modo incentivare la pirateria digitale.

I motori di ricerca per i file torrent

Al contrario di altri software P2P come, ad esempio, eMule, uTorrent non dispone di un motore di ricerca interno, per cui dovrete affidarvi ad un servizio esterno. Andiamo a conoscere i migliori.

Torrent Project

Torrent Project è uno dei primi e più autorevoli motori di ricerca BitTorrent. Questo vi permetterà di trovare applicazioni, film, giochi, musica e video da scaricare tramite uTorrent. Come usare uTorrent per scaricare film, musica e giochi Windows sfruttando Torrent Project?

Il suo utilizzo è molto semplice: non dovrete fare altro che digitare il termine di vostro interesse nella barra di ricerca e cliccare su Search. Potrete ordinare i risultati della ricerca in base alla grandezza dei file, alla data di caricamento o, ancora, in base ai Seeders.

musica con utorrent

Per dare il via al download del file, non dovrete fare altro che cliccare sulla voce Download Torrent with Magnet Link. In tal modo uTorrent farà partire il download in automatico. In alternativa, potrete scaricare il file con estensione .torrent sul vostro PC e avviarlo manualmente tramite il programma dedicato al download dei file torrent.

Torrentz2

Torrentz2 è una valida alternativa a Torrent Project, che permette di trovare ogni tipo di file di vostro interesse. Il suo funzionamento è molto semplice: vi basterà immettere il termine di ricerca nell’apposita barra e scaricare il file che desiderate tramite il tasto dedicato, prestando attenzione ai Seeders.

RARBG

RARBG offre un ampio database, costantemente aggiornato con nuovi file di varia natura. Per cercare ciò che più vi interessa, non dovrete far altro che digitare i termini di ricerca nell’apposita barra e scaricare il file con il maggior numero di Seeders tramite il tasto dedicato.

Come usare su Mac

uTorrent può essere utilizzato anche su sistemi Apple. Ma, di preciso, come funziona uTorrent per Mac? Per usare il programma su Mac non dovrete far altro che scaricarlo tramite il sito ufficiale e ricorrere ai motori di ricerca per file .torrent, in modo da trovare ciò che più vi interessa. Se la vostra connessione è piuttosto lenta, ricordatevi di impostare dei limiti di banda nella sezione dedicata alle impostazioni: in tal modo potrete continuare a navigare su Internet senza rallentamenti.

Come funziona su Linux

Il programma è disponibile per il download gratuito su sistemi Linux. Il sito ufficiale offre infatti un pratico link di download che permette di scaricare l’applicativo sul PC e installarlo in pochi e semplici clic. Dopodiché, non dovrete far altro che utilizzare il vostro motore di ricerca torrent preferito e dare il via al download del file di vostro interesse.

Come fare con Android

uTorrent è disponibile anche per dispositivi mobili e, nello specifico, per tutti gli smartphone e tablet dotati del sistema operativo Android. L’applicazione può essere scaricata gratuitamente tramite l’App Store di Google e permette di effettuare il download di tutti i file di vostro interesse, proprio come per la versione PC.

Ma come funziona uTorrent per Android? L’applicazione Android non necessita di alcuna configurazione speciale: vi basterà infatti installarla sul vostro device e specificare la cartella nella quale desiderate salvare i file scaricati. Dopodiché, potrete visitare uno dei motori di ricerca per file torrent e procedere al download del file di vostro interesse utilizzando il magnet link.

 

Avete mai utilizzato uTorrent? Preferite la versione gratuita o a pagamento? Fateci sapere la vostra nei commenti!