Skip to content

WhatsApp: la guida completa su come scrivere in grassetto, corsivo e barrato

grassetto, corsivo e barrato su WhatsApp

L’app di messaggistica più conosciuta al mondo, oltre ad essere intuitiva e completamente gratuita, dispone anche di numerose funzionalità e trucchi. In questo articolo ti mostreremo come personalizzare i tuoi messaggi, aggiungendoci il carattere baratto, grassetto o come scrivere in corsivo.

Vediamo quindi come rendere i tuoi messaggi unici, ottimizzando al massimo WhatsApp su iOS e Android.

Ti può interessare anche…

Come scrivere in grassetto, corsivo e barrato su WhatsApp

Forse non tutti voi sapranno, che già dal 2017, WhatsApp ha rilasciato un aggiornamento in cui vi era inclusa anche la possibilità di rendere unico il testo del vostro messaggio. Il metodo più semplice per metterlo già alla prova è scrivendo un qualsiasi messaggio in una delle vostre chat.

Seleziona tutto il messaggio semplicemente premendoci su un po’ più a lungo e premi sui tre puntini a destra dal messaggio comparso. Ora non dovrai fare altro che scorrere verso il basso nel menu a tendina e selezionare lo stile che più preferisci, sia esso: grassetto, corsivo, barrato o monospaziato. Premendo su Invia quindi per visualizzare le modifiche.

Il metodo alternativo è quello dell’inserimento manuale. Potete infatti inserire già durante la scrittura del messaggio alcuni simboli che vi garantiscano i medesimi risultati finali.

Per ottenere caratteri del tutto originali dovrai:

  • Grassetto: inserendo un asterisco all’inizio ed alla fine del testo. Es: *ciao*
  • Corsivo: aggiungere l’underscore (ovvero trattino basso) a inizio e fine parola. Es: _ciao_
  • Barrato: basta includere prima e dopo la frase o la parola il simbolo Tilde (ovvero il trattino ondeggiato). Es: ­ ~ciao ~
  • Monospaziato: l’inserimento capo coda del simbolo apice ripetuto per 3 volte in entrambi i sensi. Es: “`ciao“`

Volendo potete creare anche delle formattazioni incrociate, scegliendo ad esempio di scrivere si in corsivo, ma barrato. Per applicarlo, vi basterà unire i due stili nell’inserimento manuale, aggiungendo entrambi i simboli sopramenzionati.

Cosa aspettate? Ora che sapete come si scrive in grassetto, corsivo, con monospazio o come si fa il barrato su WhatsApp, non vi resta che sorprendere i vostri conoscenti con messaggi del tutto originali!

E le lettere corsive, baratte o in neretto su WhatsApp Web?

grassetto, corsivo e barrato su WhatsApp

WhatsApp mette a disposizione anche un servizio direttamente sul browser. Sia che operi da un PC Windows o Mac, potrai inviare messaggi, foto, video o audio direttamente dalle pagine dei software più comuni (Firefox, Chrome, Safari, Opera, Internet Explorer).

Per saperne di più dai un’occhiata alla nostra guida completa su WhatsApp Web, ora invece vediamo come si fa a scrivere usando gli stili sopra elencati.

Mentre per scrivere in grassetto, corsivo o baratto devi solo aggiungere i simboli sopra elencati (rispettivamente **, _ _, ~ ~) potresti avere qualche difficoltà a rintracciare Tilde sulla tua tastiera.

La combinazione di tasti da usare sono ALT e 126 dai numeri in alto per scrivere barrato e l’ALT e 96 per ottenere l’apice per il monospaziato.

Chiaro è che se pensi sia troppo complicato o laborioso, un semplice copia e incolla dei simboli sopra menzionati dovrebbero donarti il medesimo effetto!